CHI SIAMO AGGIUNGI HOTEL AFFILIAZIONE CONTATTACI
Home
English Deutsch Italiano
sei qui: HOME | > travel italy > toscana

Pisa, guida di Pisa, storia arte di Pisa

Pisa - Hotels Pisa - alberghi Pisa

PISA

Guida di Pisa - Storia arte monumenti di Pisa

Mappa di Pisa Pisa è tra le più belle e importanti città della Toscana e città d'arte in Italia, adagiata in pianura sulle rive dell'Arno, a circa 12 km dal mare. Città natale di Galileo Galilei, Pisa ha un aspetto aristocratico e vanta un complesso di insigni monumenti, tra i più rappresentativi dell'architettura italiana, come Campo dei Miracoli con il Battistero e la famosa Torre di Pisa.



VACANZE A PISA

Oltre ad essere una bellissima città d'arte, Pisa offre al turista anche la possibilità di fare vacanze benessere presso le terme di Casciana, per un soggiorno sicuramente assai sereno in un ambiente rilassante e confortevole, e San Giuliano Terme, le cui qualità curative furono apprezzate anche in epoca rinascimentale.

Le vacanze al mare sono l'ideale nelle località turistiche balneari lungo la costa. Il litorale pisano è infatti famoso per le sue spiagge affollate di Tirrenia e Marina di Pisa, nonchè per le spiagge più tranquille di Marina di Vecchiano e Calambrone.

Anche per quanto riguarda i servizi offerti, il litorale di Pisa non ha nulla da invidiare alla costa della Versilia: ristoranti, hotel, alberghi, pub, negozi, bagni e anche numerosi locali notturni.

STORIA DI PISA - MONUMENTI DI PISA

Pisa, fu nel Medioevo una delle maggiori repubbliche marinare d'Italia. Dall'XI ai primi decenni del XIV secolo l'arte fiorisce rigogliosa a Pisa, specialmente nel campo dell'architettura e della scultura.

Pisa conserva nel suo tessuto urbano, oltre a molte chiese e case medioevali interessanti (S. Maria della Spina, S. Paolo a Ripa d'Arno, S.Caterina, S. Francesco), un complesso monumentale di eccezionale rilievo, tappa d'obbligo per ogni turista, il campo dei Miracoli con il Duomo, il Battistero, la notissima Torre pendente e il Camposanto, tra i maggiori capolavori dell'arte italiana del'200 e del '300.

Non vanno dimenticati il cinquecentesco centro della città medicea, la piazza dei Cavalieri, e la vicina Università, che con l'attività dei suoi Istituti continua l'illustre tradizione pisana di centro culturale di altissimo livello.

Preziose documentazioni della pittura e della scultura medioevale e rinascimentale sono custodite nell'importante Museo Nazionale e di S. Matteo.

Tra le chiese S. Maria della Spina è senz'altro un gioiello d'arte romanico-gotica. In origine piccolo oratorio in riva all'Arno, fu ampliata nel 1323 e trae nome da una spina della corona del Cristo, che custodiva.

PIAZZA DEL DUOMO - CAMPO DEI MIRACOLI - TORRE DI PISA

Piazza del Duomo, o Piazza dei Miracoli, è una delle meraviglie d'Italia. Sull'ampia distesa erbosa, contro lo sfondo delle mura medioevali merlate sorgono, legati in mirabile unità architettonica il Duomo, il Battistero, il Campanile e il Camposanto.

Il Duomo è il massimo monumento dell'architettura romanico-pisana e uno dei capolavori dell'arte italiana. La facciata è composta da arcate cieche e coronata da quattro ordini di loggette, mentre le tre porte hanno ante in bronzo. L'interno, solenne e luminoso, è a 5 navate su serrate colonne, con matronei, cupola ellissoidale e profonda abside. Lungo le pareti e sugli altari laterali vari quadri dal '500 all'800. In fondo alla navata mediana il celebre pergamo di Giovanni Pisano, la più significativa e complessa opera di scultura gotica in Italia.

Il Campanile, meglio conosciuto come Torre di Pisa. è una delle più famose torri del mondo per l'eleganza della sua architettura e la singolarità della sua statica che gli attribuisce l'appellativo di torre pendente. Una scala a spirale di 294 gradini sale sulla sommità da cui ammirare lo splendido panorama sulla città. Di qui Galileo fece i famosi esperimenti sulla gravità.

Il Battistero è un maestoso edificio romanico, a pianta circolare, cinto da arcature e loggette con coronamenti gotici, e cupola piramidale a otto facce. All'interno il celebre pergamo di Nicola Pisano, la prima opera di scultura gotica italiana.

Il Camposanto è delimitato all'esterno da una cinta marmorea rettangolare, ospita al suo interno pregevoli affreschi e sculture religiose.

EVENTI E MANIFESTAZIONI A PISA

- Gioco del ponte
Il Gioco del Ponte è una manifestazione storico rievocativa medioevale che si articola in due momenti distinti ma altrettanto significativi: il Corteo Storico sui Lungarni, una sorta di parata militare assai imponente, e la battaglia, ambientata sul Ponte di Mezzo, ove le squadre dei quartieri appartenenti alle due fazioni cittadine rivali danno prova della rispettiva potenza fisica, in un'atmosfera agonisticamente avvincente. Notevole è l'effetto scenico dei costumi di foggia spagnola tardo cinquecentesca indossati dai figuranti

- Luminara di S. Ranieri
La luminara di S.Ranieri è ormai un appuntamento classico per i pisani: ogni 16 giugno, sera prima della festa del suo patrono (S.Ranieri appunto), tutti i lungarni vengono illuminati con dei lampanini (diminutivo di lampana che in vernacolo pisano significa lampada) posti su appositi sostegni che vengono affissi sui palazzi a tratteggiarne i contorni. Il lampanino è un bicchiere di vetro contenente olio che serve ad alimentare lo stoppaccino.

- Regata delle Repubbliche Marinare
Ogni quattro anni le acque dell'Arno ospitano la Regata delle Repubbliche Marinare, una disputa remiera controcorrente tra gli equipaggi di Amalfi, Genova, Pisa e Venezia che si danno battaglia al termine di un ricco corteo storico.

GASTRONOMIA

La cucina pisana si identifica, in generale, con la cucina toscana, ma vi sono comunque alcune specialità che si possono gustare nei ristoranti, alberghi ed hotel di Pisa ed anche lungo le strade dei vini e dei sapori della Toscana. I tipici piatti della gastronomia di Pisa sono la zuppa di fagioli, la zuppa di ranocchi, le anguille "in ginocchioni", le torte di ceci e la cosiddetta torta "coi bischeri".

I piatti della cucina pisana sono accompagnati da ottimi vini come il Chianti Montalbano e il bianco pisano di San Torpè, un vin santo secco.


Piazza dei Miracoli: Torre di Pisa, Battistero, Cattedrale
Regata delle Repubbliche Marinare a Pisa

Località termali in provincia di Pisa:

Casciana Terme - San Giuliano Terme


Link utili:




Città :
Arrivo:
Partenza
Adulti: Bambini:

ricerca geografica
business hotel
vacanze e turismo
agenzie di viaggio
domande frequenti
assistenza clienti
network