CHI SIAMO AGGIUNGI HOTEL AFFILIAZIONE CONTATTACI
Home
English Deutsch Italiano
sei qui: HOME | > monumenti

Ravenna, monumenti di Ravenna, Mausoleo Galla Placidia, Mausoleo Teodorico

MONUMENTI DI RAVENNA - CHIESE DI RAVENNA PATRIMONIO UNESCO


Mausoleo di Galla Placidia a Ravenna
Edificio a croce latina dagli interni suggestivi: entrando nel piccolo edificio si rimane colpiti dall'improvviso passaggio dalla luce del giorno alla riproduzione dell'atmosfera notturna con la cupola ricoperta interamente da bellissime stelle.

Battistero Neoniano di Ravenna
Il pi antico dei monumenti ravennati: risale alla fine del IV secolo o inizio del V secolo e all'interno conserva, una meravigliosa decorazione di mosaico di influenza ellenico - romana, degli stucchi e parti marmoree.

Sant'Apollinare Nuovo
Fu fondata nel VI secolo e in origine fu la Chiesa palatina di Teodorico. Sul lato destro il bel campanile cilindrico, caratteristico delle costruzioni ravennati, opera del IX o X secolo, mentre dell'antica costruzione sopravvivono i meravigliosi mosaici.

Battistero degli Ariani
L'edificio a forma ottagonale con quattro piccole absidi all'esterno. La cupola conserva un bel mosaico che rappresenta il battesimo di Cristo e i 12 apostoli.

Cappella Arcivescovile di Ravenna
La Cappella l'unico monumento ortodosso costruito durante il regno di Teodorico. I mosaici rappresentano la glorificazione di Cristo.

Mausoleo di Teodorico a Ravenna
Fu fatto costruire dallo stesso Teodorico nel 520 d.C., come tomba. La struttura interamente costituita di pietra istriana.

Basilica di San Vitale
La basilica di S.Vitale fra i monumenti pi importanti dell'arte paleocristiana in italia, soprattutto per la bellezza dei suoi mosaici.
La Basilica di San Vitale, al suo interno, presenta degli spazi immensi, un'abside con splendide decorazioni ed una cupola con ricchi affreschi barocchi. Forse per questa tensione verso l'alto non si nota un piccolo e meno noto gioiello. Nel pavimento del presbiterio, proprio di fronte all'altare, su un lato del pavimento ottagonale rappresentato un labirinto.

Sant'Apollinare in Classe
E' una delle basiliche pi perfette di Ravenna; oltre alla sua struttura architettonica famosa per i mosaici e i sarcofagi marmorei degli antichi arcivescovi disposti lungo le navate laterali.

MUSEI DI RAVENNA

Museo Nazionale a Ravenna
Situato nei chiostri dell'ex monastero benedettino, nel complesso monumentale di San Vitale, il Museo Nazionale raccoglie importanti collezioni di arti minori tra cui alcune stele sepolcrali ed epigrafi, diversi reperti archeologici, una collezione di stoffe, una pregevole raccolta di avori, una ricca raccolta di icone, una sezione numismatica ed un'affascinante collezione di armi antiche.

Museo Dantesco di Ravenna
Situato nel Centro Dantesco dei Frati Minori presso la tomba di Dante, il museo strutturato in sezioni che raccolgono rappresentazioni ispirate all'opera del poeta: illustrazioni, quadri, medaglie e monete, piccole sculture in bronzo e filatelia.

Domus dei Tappeti di Pietra
Tra il 1993 e il 1994 la Soprintendenza per i Beni Archeologici dell'Emilia Romagna ha riportato alla luce un complesso di strutture edilizie che spaziano dall'et romana repubblicana al periodo bizantino. Tutte le stanze dell'edificio erano pavimentate in tarsia di marmo o a mosaico e, di particolare interesse, vi un palazzetto di cui sono apparsi quattordici ambienti e tre cortili.
I "tappeti di pietra" dopo il loro restauro sono stati ricollocati nel luogo dove sono stati scoperti, in un ambiente sotterraneo appositamente realizzato al quale si accede dalla chiesa di Sant'Eufemia.

Museo degli strumenti musicali meccanici a Ravenna
E' uno dei pi completi del mondo nel campo degli strumenti musicali meccanici. Conserva organi meccanici, organi da fiera, organi di Barberia, piani a cilindro, scatole musicali, carillons, radio, grammofoni, orologi, un'ampia rulloteca e una raccolta di arti grafiche di ispirazione prettamente musicale.

Il planetario di Ravenna
Rappresenta tutto il cielo stellato. Dispone di proiettori per il Sole, la Luna , i pianeti Mercurio, Marte, Venere, Giove, Saturno e di altri strumenti per indicare l'equatore celeste, il meridiano e sistemi di coordinate astronomiche. Rappresenta inoltre la visione del sistema solare in pianta, le stelle cadenti, una cometa, Giove e i quattro satelliti galileiani.


Basilica di San Vitale a Ravenna vista dall'alto
Mausoleo di Galla Placidia a Ravenna

CHIESE DI RAVENNA

Basilica di San Francesco a Ravenna
Qui nel 1321 vennero officiati i funerali di Dante Alighieri che venne sepolto accanto alla chiesa. Dietro la sua tomba si trova la cosiddetta campana di Dante, dono dei comuni d'Italia a Ravenna. La campana presenta gli stemmi di Ravenna, di Firenze e di Roma.

Basilica di Santa Maria in Porto a Ravenna
La Basilica presenta un interno grandioso e solenne: diviso in tre navate con un ampio transetto sormontato da un'alta cupola. Nel lato sinistro del transetto si trova una scultura di marmo in bassorilievo raffigurante la vergine Maria in atteggiamento di orante. L'immagine conosciuta col nome di "Madonna Greca" in quanto la tradizione la ritiene giunta qui, miracolosamente, da Costantinopoli.

Chiesa Monumentale Santa Maria del Suffragio a Ravenna
Chiesa voluta dalla Confraternita della Beata Vergine dei Suffragi, presenta un impianto ed espressioni in stile barocco. La chiesa a pianta centrale ottagonale e, ad ogni lato dell'ottagono, corrisponde una cappella. Nella facciata vi sono interessanti statue e bassorilievi.

PARCHI E MONUMENTI DI RAVENNA

Palazzo di Teodorico
E' una costruzione a tre navate, vicino la Chiesa di San Salvatore. Nel portico interno e nella saletta al primo piano si trovano stupendi mosaici.

Parco della Pace
Area non molto vasta adibita a parco pubblico, nella quale sono state sistemate opere a mosaico aventi come tema la pace. Gli autori provengono da varie parti del mondo: Claude Rahir, Margarett L.Coupe, Jerry W.Carter, Alexander Kornooukhov, Mimmo Paladino, Josette Deru, Edda Mally, Bruno Saetti.

Giardini del Palazzo di Provincia
Il Palazzo della Provincia venne realizzato tra il 1925 e il 1928 su progetto dell'architetto piacentino Giulio Ulisse Arata ed un esempio di architettura "Neoromantica" con forti richiami stilistici di tipo Bizantino.

Rocca Brancaleone
Rocca Brancaleone, di costruzione veneziana, faceva parte della cinta muraria della citt. E' costituita da due parti: la rocca, un ampio quadrilatero con quatto imponenti torrioni circolari agli angoli, e la cittadella. La cittadella, circondata da mura con una porta fortificata, ha due torrioni circolari ai due angoli e due semicircolari lungo la cortina muraria.

Tomba di Dante a Ravenna
Costruito dall'architetto Camillo Morigia nel 1780, il tempietto conserva le ossa di Dante. L'esterno in stile neoclassico, all'interno sopra il sarcofago presente un rilievo di Pietro Lombardo scolpito nel 1483 raffigurante Dante davanti ad un leggio. Al centro si trova una lampada votiva settecentesca alimentata con olio d'oliva degli appennini toscani, donato ogni anno dalla citt di Firenze la seconda domenica di settembre.


Prenota hotels Ravenna



Citt :
Arrivo:
Partenza
Adulti: Bambini:

ricerca geografica
business hotel
vacanze e turismo
agenzie di viaggio
domande frequenti
assistenza clienti
network