Italy hotels
FORNITORI
LAVORO
COMPRO-VENDO
SERVIZI
CONSULENZA
FORMAZIONE
ITALY HOTELS
NEWS
WHO'S WHO
LINKS
CERCA
CONTATTACI
 
HOME-PAGE

FORNITURE | INTERFACEFLOR


Ragione Sociale
InterfaceFLOR
Indirizzo
Corso di Porta Romana 6
Città
20122 Milano (MI)
tel
+39 02 890 93 678
fax
+39 02 720 95 250
e.mail
interface.it@interfaceflor.eu
resp. commerciale
web
www.interfaceflor.eu
Leader mondiale nella produzione di pavimenti tessili, l'americana InterfaceFLOR è da anni un punto di riferimento a livello mondiale per i suoi ambiziosi programmi di sviluppo sostenibile. E i risultati sono già eclatanti.

Fin dal 1994, Ray Anderson, Presidente e Fondatore dell'americana INTERFACE Inc. - produttore leader a livello mondiale di pavimenti tessili - aveva preso coscienza del problema dell'impatto ambientale delle attività industriali e della necessità di un'autoregolamentazione per la riduzione dei consumi delle risorse naturali e la tutela del pianeta.
Anticipando di molti anni l'ondata di sensibilizzazione a queste tematiche, divenute oggi drammaticamente attuali, da allora l'azienda si è impegnata in prima linea sul fronte dell'ecosostenibilità indirizzando tutti i propri sforzi verso un obiettivo preciso: diventare entro il 2020 un' azienda a impatto zero.

Per InterfaceFLOR, la Divisione dedicata ai rivestimenti tessili modulari per pavimentazioni, «sviluppo sostenibile» significa coniugare la migliore redditività dell'azienda con l'impegno quotidiano, per abbattere ogni impatto negativo sulla società e sull'ambiente.
Un impegno divenuto ancora più evidente con il lancio della campagna «Mission Zero».

Mission Zero: Il nostro impegno è eliminare, entro il 2020, ogni impatto negativo che la nostra società può avere sull'ambiente.

Dal 1996 INTERFACE Inc. ha ridotto del 71% in assoluto le emissioni di gas nell'atmosfera, del 72% il consumo d'acqua nelle sedi produttive e del 44% il consumo totale di energia nelle sue fabbriche, ottenendo un risparmio dei costi di produzione pari a 405 milioni di dollari, grazie ad un'azione concreta di sviluppo sostenibile.

Infatti:
  • tutti gli stabilimenti del Gruppo sono certificati ISO14001,
  • i tre siti di produzione europei (Craigavon in Irlanda del Nord, Halifax in Gran Bretagna e Scherpenzeel in Olanda) sono alimentati al 100% con "elettricità verde",
  • ricicla e riutilizza gli scarti industriali : fibra riciclata pre e post industriale per la componente tessile dei prodotti e fabbricazione dei sottofondi a partire da componenti riciclati,
  • ottimizza i trasporti dei dipendenti e dei prodotti/materiali,
  • integra principi di sviluppo sostenibile nella cultura d'impresa grazie a programmi di formazione destinati a tutti i dipendenti,
  • compensa le emissioni di CO2 in modo da rendere i suoi prodotti climaticamente neutri grazie al programma Cool Carpet®,
  • recupera le quadrotte tessili alla fine del loro ciclo di vita tramite il programma ReEntry®.


















  FORNITORI | LAVORO | COMPRO-VENDO | SERVIZI | CONSULENZA | FORMAZIONE | NEWS | LINKS | REGISTRATI | CERCA | CONTATTACI |