Italy hotels
FORNITORI
LAVORO
COMPRO-VENDO
SERVIZI
CONSULENZA
FORMAZIONE
ITALY HOTELS
NEWS
WHO'S WHO
LINKS
CERCA
CONTATTACI
 
HOME-PAGE

DOXA: l'Italia merita 8

TURISMO: DOXA, ITALIA INCASSA UN OTTO DAGLI STRANIERI

(ANSA) - VENEZIA, 23 OTT - Non sanno resistere ai peccati di
gola, ma sono affascinati anche dai tesori d'arte, dall'
ambiente e dal calore dell' accoglienza mentre a soddisfarli
meno e' il livello di sicurezza, i servizi di informazione e i
prezzi. Sono le pagelle al turismo del nostro Paese date dagli
stranieri, che assegnano all' Italia un bel 8, secondo una
ricerca condotta dall' Ufficio italiano dei cambi e realizzata
dalla Doxa attraverso oltre 150 mila interviste. L'indaginee
analizza i luoghi di destinazione e il livello di soddisfazione
dei viaggiatori che hanno effettuato almeno un pernottamento tra
luglio '99 e il 30 giugno 2000. Nel corso di un viaggio in
Italia - ha sottolineato Ennio Salamon della Doxa - quasi meta'
(44%) dei turisti con pernottamenti visitano il Nordest, il 30%
il Nordovest, altrettanti l' Italia centrale e solo il 10% il
meridione e le isole. Il totale - e' stato spiegato - risulta
superiore al 100% perche' alcuni intervistati visitano due o
piu' zone. A guidare la classifica regionale degli arrivi
stranieri e' il Veneto (23%), seguito da Lombardia (18%), Lazio
(17%), Toscana (15%), Trentino Alto Adige (9%), Emilia Romagna
(8%). Negli arrivi di un anno - ha osservato Salamon - il
Trentino Alto Adige finisce per avere, da solo, un peso molto
vicino a quello dell' intero meridione d' Italia.
Fra le principali destinazioni,
si impone Roma (16,5%), seguita da Venezia, Milano, Firenze e
Verona. A gradire l'Italia, in base ai dati Doxa, continuano ad
essere soprattutto i tedeschi (il 31,9% di tutti i visitatori
stranieri), alle cui spalle si piazzano francesi, austriaci,
svizzeri, britannici e spagnoli.
Il 90% dei viaggi nel nostro Paese viene fatto da europei,
mentre la quota di giapponesi e statunitensi incide
rispettivamente del 2 e del 4%. Risulta in crescita il numero
complessivo di ospiti che acquista casa in Italia per
trascorrervi le vacanze (4%), anche se a fare la parte del leone
sono sempre alberghi (56%) e campeggi (8%). Nel '99 i turisti
internazionali in Italia hanno speso 51.745 miliardi, pari a
156.000 lire procapite al giorno. E per il 2000 i dati
provvisori dell' indagine dell' Ufficio italiano cambi
confermano che, tra gennaio e agosto di quest' anno, le entrate
della bilancia dei pagamenti turistici dell'Italia sono state
pari a 40.564 miliardi, con un aumento del 12,5% rispetto allo
stesso periodo dell' anno precedente. Se gli stranieri -
americani e austriaci in testa - promuovono complessivamente l'
Italia dandole un voto superiore all' 8, le regioni che
conquistano i punteggi piu' elevati in termini di soddisfazione
sono il Trentino Alto Adige, il Friuli Venezia Giulia, il Veneto
e la Toscana.

 



  FORNITORI | LAVORO | COMPRO-VENDO | SERVIZI | CONSULENZA | FORMAZIONE | NEWS | LINKS | REGISTRATI | CERCA | CONTATTACI |