Italy hotels
FORNITORI
LAVORO
COMPRO-VENDO
SERVIZI
CONSULENZA
FORMAZIONE
ITALY HOTELS
NEWS
WHO'S WHO
LINKS
CERCA
CONTATTACI
 
HOME-PAGE

BSE - Ovvero il morbo della mucca pazza - Divieti

Sulla questione della mucca pazza si stanno spendendo moltissime parole. Qui il decreto del ministro Veronesi che indica cosa si pu˛ mangiare e cosa no. E' di sicuro interesse per tutti gli hotel e ristoranti, che vogliono rassicurare i clienti sui pochi veri pericoli del morbo BSE o morbo della mucca pazza.

"Dipartimento alimenti nutrizione e sanitÓ pubblica veterinaria
Uffici III e VIII

29-settembre 2000

Decreto: misure sanitarie di protezione contro le encefalopatie spongiformi trasmissibili.

Allegato I░
(Materiale specifico a rischio)
1. E' materiale specifico a rischio:
a) il cranio, inclusi il cervello e gli occhi, le tonsille , il midollo spinale e l'ileo di bovini di etÓ superiore a dodici mesi;
b) il cranio, inclusi il cervello e gli occhi, le tonsille , il midollo spinale di ovini e caprini di etÓ superiore a dodici mesi o ai quali Ŕ spuntato un dente incisivo permanente e la milza di ovini e caprini di tutte le etÓ.
2. Oltre al materiale specifico a rischio cui al numero 1 sono materiale specifico a rischio nel Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord e Portogallo, ad eccezione della Regione autonoma delle Azzorre, i seguenti tessuti:
a) l'intera testa, ad eccezione della lingua, incluso il cervello, occhi, gangli trigeminali e tonsille; il timo; la milza; gli intestini dal duodeno al retto e la colonna vertebrale di bovini di etÓ superiore a sei mesi;
b) la colonna vertebrale, inclusi i gangli spinali, di bovini di etÓ superiore a trenta mesi. "

 



  FORNITORI | LAVORO | COMPRO-VENDO | SERVIZI | CONSULENZA | FORMAZIONE | NEWS | LINKS | REGISTRATI | CERCA | CONTATTACI |