Italy hotels
FORNITORI
LAVORO
COMPRO-VENDO
SERVIZI
CONSULENZA
FORMAZIONE
ITALY HOTELS
NEWS
WHO'S WHO
LINKS
CERCA
CONTATTACI
 
HOME-PAGE

Indicizzazione sui motori di ricerca dei siti delle Associazioni Albergatori

Indicizzazione sui motori di ricerca dei siti delle Associazioni Albergatori
L'esempio di Varesehotels.it

di Carmen Frascadore*


Internet è diventato oggi uno dei più importanti e potenti canali di comunicazione e di informazione, con un numero di utenti internet in costante crescita.

Internet è però anche un oceano dove vivono innumerevoli "specie" di siti che lottano per emergere e per essere raggiungibili dai navigatori.

Per questo sono nati e vengono utilizzati ogni giorno da milioni di utenti, alcuni strumenti utili in grado di catalogare e raccogliere in "indici" i siti e le pagine web: i motori di ricerca, immensi database che classificano i nostri siti attraverso complessi algoritmi.

I motori di ricerca sono in assoluto il mezzo più utilizzato dall'utente internet per trovare informazioni, servizi e prodotti in rete. E questo è vero in particolare per il turismo, dove l'offerta è estremamente vasta e la concorrenza più forte e agguerrita.

Chi cerca informazioni prima di acquistare un prodotto turistico (biglietti aereo, treno, sistemazione in hotel, pacchetti turistici) passa sempre più spesso da Internet e soprattutto dai motori di ricerca.

Da un'indagine di Google Italia, effettuata da un istituto di ricerca esterno nel mese di gennaio 2005, è emerso infatti, che il 95% di chi usa Internet per trovare informazioni o acquistare un viaggio si serve di un motore di ricerca come punto di partenza e principale strumento di ricerca.

Il 66% di chi acquista viaggi online ritiene che i motori di ricerca abbiano un ruolo essenziale nella scelta dei prodotti o servizi da acquistare. Oltre il 53% di chi cerca informazioni online successivamente acquista, sempre online, i viaggi o i servizi turistici.

La ragione del successo dei motori di ricerca è che sono lo strumento più comodo per cercare informazioni, inoltre il loro utilizzo è gratuito, sia per l'utente che effettua le ricerche, sia per chi inserisce il proprio sito nel loro database.

Per ogni azienda i motori di ricerca costituiscono, dunque, strumenti di comunicazione e promozione importantissimi che vanno inseriti in un contesto di marketing aziendale che faccia leva sull'utilizzo e la valorizzazione del sito internet.

Avere un sito web non è dunque sufficiente per essere trovati nell'oceano di Internet, in particolare per gli hotel e gli alberghi è fondamentale che il sito raggiunga una buona indicizzazione sui motori di ricerca, questo significa essere rintracciati sui motori entro le primissime posizioni con parole o frasi chiave che meglio ne descrivono le caratteristiche ed i contenuti.

Ogni hotel, a maggior ragione ogni gruppo o consorzio di hotel, deve dotarsi di una strategia di web marketing che consenta di raggiungere il miglior risultato possibile: individuare le azioni più incisive e mirate per ottenere una buona indicizzazione (classificazione) sui motori.

L'elenco dei motori di ricerca esistenti è particolarmente ricco per cui la prima cosa da fare è individuare quelli piu importanti, che in termini di web marketing significa quelli più utilizzati. (Per un elenco completo visita http://searchenginewatch.com/links/)

Certamente Google e Altavista sono i principali ma è importante anche essere presenti (indicizzati) nelle più grandi web directory di rilevanza internazionale come Dmoz e Yahoo.

Statisticamente l'80% del traffico generato dalle ricerche sul Web mondiale viene veicolato attraverso i 10-15 motori più importanti, per cui una classificazione ottimale del proprio sito su di essi può fare la differenza fra il rimanere invisibili e lo sviluppare invece il giusto traffico di utenti qualificati.

Per risultare primi (o nella prima pagina) sui motori di ricerca occorre, però, competenza e pazienza, non solo per raggiungere l'obiettivo (una buona indicizzazione) ma per monitorare costantemente il posizionamento del sito e garantirne il risultato nel tempo.

Il marketing nei motori di ricerca è in costante evoluzione. Quello che funzionava qualche mese fa non è detto che funzioni tuttora: gli spider si aggiornano in continuazione, e le logiche di posizionamento si affinano repentinamente.

E' possibile, però, indicare alcune azioni guida che sono alla base di una buona classificazione del sito all'interno dei motori di ricerca.

Le fasi del processo di indicizzazione e posizionamento di un sito web sono:
    1. individuazione delle parole chiave,
    2. creazione di pagine specifiche per l'indicizzazione e relativa verifica,
    3. diffusione e scambio di link.

Scegliere le parole chiave è senz'altro la prima e più importante operazione ma anche quella più difficile poiché implica un' indagine approfondita sui comportamenti degli utenti. Questo significa dover pensare quali termini o "frasi chiave" l'utente potrebbe utilizzare per cercare siti web come il nostro.

Poiché generalmente le ricerche sui motori avvengono attraverso l'utilizzo di svariate combinazioni di termini e frasi composte, occorre concentrarsi al massimo su due tre termini o parole chiave per ogni specifica pagina studiata per l'indicizzazione.

La pagina, per risultare prima sui motori di ricerca, dovrà innanzitutto vertere su un tema specifico che caratterizzi il sito. Nel caso di un hotel, di un consorzio turistico o di una associazione di albergatori, i temi potrebbero essere senz'altro la posizione geografica (mare - montagna - lago), la provincia (Roma - Milano - ecc.), una meta turistica particolare (lago di Garda - costa adriatica - ecc), un servizio specifico (servizi per bambini - deposito biciclette - connessione internet wi-fi - ecc).

E' importante poi che la pagina abbia un "buon contenuto", contenga cioè effettivi riferimenti al titolo della pagina e soprattutto informazioni interessanti per l'utente che ha effettuato quel tipo di ricerca.

Inoltre ai fini dell'indicizzazione è di fondamentale importanza la giusta collocazione della parola/frase chiave: nel TITLE, nel testo, nei collegamenti ipertestuali (i cosiddetti link esterni ), negli eventuali H1, H2, e nella composizione del codice HTML (description, keywords).

Per un buon posizionamento sui motori di ricerca è necessario curare la diffusione del link al nostro sito, che può avvenire attraverso due metodiche: la semplice segnalazione del sito su portali e directory, oppure attraverso un opportuno scambio di link. In questo caso "opportuno" significa scegliere siti che abbiano una buona rilevanza sia dal punto di vista concettuale ( che abbiano cioè attinenza col nostro sito come portali tematici o a carattere geografico), sia dal punto di vista della strategia di web marketing (che abbiano cioè una buona posizione e un buon Page Rank).

L'attività di indicizzazione specifica per siti di hotel e consorzi, per raggiungere l'obiettivo, deve essere il risultato di costanti aggiornamenti, attente valutazioni, e pazienti controlli.

Un esempio di successo nell'uso di questa metodologia è sicuramente il sito promosso da Federalberghi Varese www.varesehotels.it che ha dato al cliente notevoli soddisfazioni tenendo conto anche dell'alto grado di concorrenza e competizione.

L'obiettivo principale era quello di ottenere una buona indicizzazione per le frasi Varese hotels sui principali motori.



Il sito Varese hotels ha infatti raggiunto, dopo circa sei mesi di paziente lavoro, ottimi risultati su molti motori di ricerca, in particolare su Google che è uno dei più importanti per il traffico che può generare.





Il sito varesehotels.it è' un sito elegante, ricco di contenuti, con la possibilità di scegliere e prenotare hotel e alberghi della provincia di Varese, ma anche di trovare informazioni utili sulla provincia di Varese e sul territorio circostante, sulla Fiera di Milano, sull'aeroporto di Milano Malpensa, oltre ad un elenco ricco di hotel, alberghi, Bed and Breakfast della provincia.

Lo scopo del sito (hotel e alloggi di Varese) è senza dubbio quello di essere trovato da chi cerca un hotel nella provincia ma anche da chi desidera trovare informazioni sul lago Maggiore, ad esempio, o sui parchi naturali a Varese, sul Sacro Monte, sulla Fiera di Milano.

L'attività di indicizzazione si è concentrata, in una prima fase, nella specifica individuazione e definizione delle parole/frasi chiavi, opportunamente utilizzate in apposite pagine con contenuti interessanti e ben sviluppati, grazie anche all'inserimento di link a siti esterni e ad una corretta distribuzione e ripetizione delle parole chiave nel Title e nel testo, e all'utilizzo di immagini con gli opportuni Alt tag.

Nella seconda fase invece, il lavoro si è concentrato in una meticolosa e costante attività di diffusione del link al sito all'interno di portali e directory.

Di seguito alcuni dei risultati migliori per il sito Varese Hotels (www.varesehotels.it) sui motori di ricerca Google e Altavista.

PAROLA/FRASE CHIAVE
POSIZIONAMENTO: GOOGLE
POSIZIONAMENTO: ALTAVISTA
Alberghi Varese
1^ pagina
1^ pagina
Hotel a Varese
1^ pagina
1^ pagina
Varese hotels
1^ pagina
1^ pagina
Alberghi lago Maggiore
1^ pagina
2^ pagina
Hotel Malpensa
1^ pagina
2^ pagina
Hotels Malpensa
1^ pagina
1^ pagina
Hotel fiera Milano
1^ pagina
2^ pagina
Vacanze lago Maggiore
1^ pagina
2^ pagina
Hotel lago di Lugano
1^ pagina
2^ pagina
Monumenti di Varese
1^ pagina
1^ pagina
Laghi di Varese
1^ pagina
1^ pagina
Parchi naturali a Varese
1^ pagina
1^ pagina
Sacro Monte a Varese
1^ pagina
2^ pagina
Bed and breakfast Varese
1^ pagina
2^ pagina
Business hotel Varese
1^ pagina
1^ pagina



* Carmen Frascadore - Responsabile Redazione di PLANETHOTEL.NET

 






  FORNITORI | LAVORO | COMPRO-VENDO | SERVIZI | CONSULENZA | FORMAZIONE | NEWS | LINKS | REGISTRATI | CERCA | CONTATTACI |